Calorie caffè: i valori per tipo e tazzina di caffè con le differenze tra quello fatto con la macchinetta e con i distributori automatici

Calorie caffè: i valori per tipo e tazzina di caffè con le differenze tra quello fatto con la macchinetta e con i distributori automatici

Quante calorie ha il caffè? Una domanda apparentemente semplice, ma alla quale non è così facile dare una risposta univoca. Bisogna innanzitutto fare una prima distinzione tra il caffè erogato dalla macchinetta e quello erogato dai distributori automatici.

Secondariamente bisogna considerare le varie tipologie di caffè, che può essere di qualità Arabica, ginseng, shakerato, macchiato, senza zucchero, d’orzo, decaffeniato ecc. Un’ultima considerazione va fatta in merito alla quantità. Un cappuccino contiene generalmente una quantità maggiore di caffè rispetto ad una tazzina.

Analizziamo quindi quali sono le differenze tra il caffè erogato dalle macchinette e dai distributori, in termini di quantità di calorie, per poi esaminare quante calorie ci sono nelle principali tipologie di caffè.

Si ottiene così un importante vantaggio. Il distributore di fatto è in grado di fare una sorta di censimento del target di pubblico, così da avere un’idea più chiara dei prodotti da offrire. Il tutto naturalmente nel massimo rispetto della privacy.

Quante calorie ha una tazza di caffè di un distributore automatico?

Il caffè di un distributore automatico apporta un quantitativo di calorie piuttosto contenuto. Molti dei modelli di ultima generazione preparano il caffè espresso macinando i chicchi al momento, garantendo un sapore fresco e naturale.

Le calorie di una tazza di caffè con un distributore automatico sono circa 50-60, con lo zucchero si aggiungono altre 30-40 kcal.

Per avere una panoramica più ampia di un caffè zuccherato, ecco i macronutrienti contenuti:

  • calorie: 53,59 kcal;

  • grassi: 0%;

  • carboidrati: 12,23 g;

  • zuccheri: 10,26 g;

  • fibre: 0%;

  • proteine: 1,08 g;

  • sale: 0%.

Quante calorie ha una tazza di caffè di un distributore automatico?
Scorpi la guida online che ti mostra tutti i servizi che dispone l’assistenza tecnica distributori automatici e macchine caffè

Quante calorie ha il caffè delle macchinette?

Le calorie di una tazzina di caffè, preparato con la macchinetta, sono ancora di meno. Una tazza di caffè, circa 240 ml, apporta solo due calorie. Ecco gli altri macronutrienti presenti:

  • calorie: 2 kcal;

  • grassi: 0%;

  • carboidrati: 0%;

  • zuccheri: 0%;

  • fibre: 0%

  • proteine: 0,28 g;

  • sale: 0%.

Quante calorie ha il caffè delle macchinette

Il quantitativo di zucchero è chiaramente pari a zero se non ne aggiungi e bevi il caffè amaro. L’apporto di zuccheri varia, in questo caso, in base alla quantità di zucchero che aggiungi.

Dopo questo confronto tra le calorie di un caffè espresso fatto con il distributore automatico ed uno fatto con la macchinetta, concentriamoci adesso sulle calorie presenti nelle varie tipologie di caffè.

Quante calorie ci sono nelle varie tipologie di caffè?

Ecco di seguito i valori di riferimento relativi alle calorie presenti nelle varie tipologie di caffè:

  • una tazza di caffè macchiato: 10 calorie (51% grassi, 27% carboidrati e 21% proteine);

  • una tazza di caffè d’orzo: 7 calorie (0% grassi, 88% carboidrati e 12% proteine);

  • una tazza di caffè shakerato: 7-14 calorie ogni 100-150 ml (in tal caso le calorie dipendono molto dalla presenza o meno e dalla quantità di zuccheri);

  • una tazza grande di cappuccino: 74 calorie (48% grassi, 31% carboidrati e 22% proteine);

  • una tazza di caffè ginseng: 83 calorie (48% grassi, 31% carboidrati e 21% proteine);

  • una tazza di caffè macinato: 11 calorie (8% grassi, 51% carboidrati e 42% proteine);

  • una tazza di caffè in polvere: 2 calorie (2% grassi, 76% carboidrati e 22% proteine);

  • una tazza di caffè americano di circa 100 ml: 2 calorie (0,3 g di proteine, 0,23 g di carboidrati e 50 mg di potassio);

  • caffè decaffeinato: 2 calorie (0% grassi, 50% carboidrati e 50% proteine).

Per ogni tipologia di caffè, ci sono alcuni fattori che possono aumentare la quantità di calorie. Ad esempio con l’aggiunta della crema di caffè le calorie tendono naturalmente a levitare, così come le calorie di un caffè shakerato aumentano in presenza di zucchero. Ovviamente le calorie di un caffè amaro saranno sicuramente inferiori rispetto alle calorie di una tazzina di caffè zuccherato.

Ogni tipologia di caffè apporta comunque un discreto quantitativo di calorie, in grado di dare una marcia in più nel corso della giornata. Bisogna tenere conto ovviamente anche della quantità di caffè bevuti che, se assunti in quantità smodata, potrebbero apportare un’assimilazione eccessiva di calorie.

Scorpi la guida online che ti mostra tutti i servizi che dispone l’assistenza tecnica distributori automatici e macchine caffè
Ti consigliamo di leggere anche…

Gli altri articoli dedicati ai distributori automatici:

Chiedi info senza impegno
Autorizzo il trattamento dei dati personali secondo l’informativa resa ai sensi dell’art. 13 Dlgs. 196/2003 e dell’art. 13 del Reg. UE 679/2016, che dichiaro di aver letto e accettato.

Indirizzo

  • 04011 Aprilia (Latina)

  • Via del Commercio 9/b,c,d

  • Tel: 0692062316

  • amministrazione@primaservice.it

logo prima service

Copyright © - Prima Service Srl - 04011 Aprilia (Latina) - Via del Commercio 9/b,c,d - PI. 02098430594
Iscrizione al REA di Latina LT145563 - Capitale sociale 100.000 i.v.
Informativa privacy  Cookie policy