Noleggio distributori automatici bevande

Noleggio distributori automatici bevande: come funziona, normativa e i prezzi 2021

l noleggio di distributori automatici di bevande e snack è una pratica sempre più diffusa in aziende, uffici ed imprese. Si tratta di dispositivi dove i dipendenti, o anche clienti ed utenti, possono comodamente rifocillarsi con i prodotti che desiderano, come merendine, snack o caffè.

Il funzionamento è semplice: basta inserire le monete o utilizzare una chiavetta, data in dotazione agli stessi dipendenti, e selezionare il prodotto preferito. Le macchinette possono essere caricate con gli snack e le bevande desiderate.

Tale soluzione consente ai lavoratori di concedersi una pausa caffè nel corso della giornata, migliorando l’interazione tra i colleghi e incrementando la produttività. Esaminiamo tutti gli aspetti relativi all’utilizzo e al noleggio dei distributori automatici di bevande e snack.

Noleggio distributori automatici di bevande come funziona

Noleggio distributori automatici di bevande: come funziona

Diverse aziende che partecipano a fiere ed eventi ricorrono al noleggio dei distributori automatici di bevande calde e fredde e snack, oltre alle macchine di caffè a cialde. Questa soluzione consente di usufruire del servizio per un periodo limitato nel tempo, senza necessariamente acquistare le macchine che hanno un costo decisamente più sostenuto.

I fruitori del servizio devono infatti pagare un canone, che comprende diversi vantaggi come: installazione, collaudo, ricarica degli alimenti e delle bevande e assistenza tecnica per tutto il periodo di noleggio.

Noleggio distributori automatici bevande in comodato d’uso

Ci sarebbe un’alternativa: i distributori automatici bevande a noleggio in comodato d’uso. Questa formula è simile al noleggio, ma prevede ulteriori benefici, ed è particolarmente indicata per aziende ed uffici che devono fare un uso prolungato delle macchinette.

Un’azienda fa uso delle macchinette per tutto l’anno, quindi il noleggio a breve termine non è consigliabile. L’acquisto, tuttavia, sarebbe piuttosto dispendioso. La soluzione migliore è quindi il comodato d’uso, che non prevede alcun costo di noleggio per le macchine distributrici automatiche. L’unico costo da sostenere riguarda l’acquisto dei prodotti da inserire nelle macchinette.

Il comodato d’uso comprende inoltre importanti servizi come: consulenza, installazione e collaudo, manutenzione, assistenza tecnica e controllo della sicurezza alimentare e dell’igiene dei prodotti alimentari esposti e dei distributori automatici, sanificati periodicamente.

Normativa per il noleggio distributori automatici di bevande

A questo punto passiamo alla parte legislativa e normativa: come procedere al noleggio di distributori automatici di bevande?

Concentriamoci sul comodato d’uso, che è anche la formula più gettonata. Come anticipato il beneficiario non deve sostenere alcuna spesa di canone. La consegna ed il ritiro del distributore sono a carico dell’azienda fornitrice delle macchinette.

Dopo l’inizio del contratto, il distributore guadagnerà in base alle consumazioni erogate. Il pagamento, a seconda del contratto, può essere effettuato:

  • direttamente dagli acquisti del distributore (monete o altre tipologie di pagamento);
  • tramite fattura (se l’azienda paga i prodotti per i dipendenti), redatta in base al numero di prodotti richiesti presso la macchinetta, conteggiati tramite il contacolpi.

Il fornitore deve occuparsi anche della manutenzione della macchinetta e della ricarica dei prodotti. In caso di guasto accidentale, secondo la legge, la ditta fornitrice garantisce una manutenzione tempestiva. Il fruitore deve comunque garantire il perfetto stato di conservazione del distributore e restituirlo funzionante. In ogni caso i distributori forniti sono assicurati contro i danni a cose e persone e devono essere certificati a norma di legge.

Quanto costa il noleggio dei distributori automatici di bevande?

Stabilire con esattezza i costi per il noleggio di un distributore automatico di bevande è piuttosto complesso, poiché sono diverse le variabili che entrano in gioco.

L’acquisto di un distributore automatico oscilla tra i 1.000 ed i 2.000 euro, al quale bisogna naturalmente aggiungere il costo periodico dei prodotti alimentari. Il noleggio ed il comodato d’uso prevedono prezzi più contenuti.

Il costo del noleggio, che solitamente prevede un periodo di tempo limitato, dipende dalla durata e dalla tipologia di prodotti presenti nella macchinetta. Il comodato d’uso taglia già diversi costi ed il prezzo finale dipende dalla quantità e dalla tipologia di prodotti ordinati per la ricarica dei distributori.

scopri i tutte le informazioni per il noleggio dei distributori automatici

Prima Service offre le migliori soluzioni per le vostre esigenze, contattaci o visita la nostra pagina dedicata ai distributori automatici di bevande per saperne di più!

Chiedi info senza impegno
Autorizzo il trattamento dei dati personali secondo l’informativa resa ai sensi dell’art. 13 Dlgs. 196/2003 e dell’art. 13 del Reg. UE 679/2016, che dichiaro di aver letto e accettato.

Indirizzo

  • 04011 Aprilia (Latina)

  • Via del Commercio 9/b,c,d

  • Tel: 0692062316

  • amministrazione@primaservice.it

logo prima service

Copyright 2018 © Prima Service Srl - 04011 Aprilia (Latina) - Via del Commercio 9/b,c,d - PI. 02098430594
Iscrizione al REA di Latina LT145563 - Capitale sociale 100.000 i.v.
Informativa privacy  Cookie policy